Prezzemolo comune (Petroselinum hortensis)

Caratteri botanici

Il Prezzemolo comune è una pianta erbacea perenne appartenente alla famiglia delle Apiaceae. È una pianta biennale a radice minuta; fusto striato, eretto, foglie bipennatosette; fiori giallo-verdastri in ombrelle visibili nei mesi da Maggio a Giugno; frutto costituito da due acheni. Può arrivare a misurare anche 75 cm.

Coltivazione

Il Prezzemolo cresce meglio in un terreno umido e ben drenato, in pieno sole, con temperature che oscillano tra i 22-30°C. Annaffiare al bisogno.

Raccolta e conservazione

Del Prezzemolo comune si utilizzano le foglie raccolte fresche durante tutto il tempo vegetativo.

Uso in cucina

Il Prezzemolo, in cucina, si può dire che va usato ovunque. Tritato finemente va a insaporire carni, antipasti, primi piatti, pesce, salse ecc. Va consumato fresco per mantenere il sapore; nei piatti caldi va sempre aggiunto a fine cottura. Facile da congelare non si presta molto all'essiccazione.