Nepeta cataria (Nepeta cataria)

Caratteri botanici

Pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Labiate. Il fusto è eretto e ramoso, le foglie sono opposte, grigio-verdi, dentate e pelose. I fiori sono bianco, azzurro pallido o porpora chiaro, raggruppati in spighe fioriscono da Maggio ad Agosto. Può arrivare ad un'altezza di 50 cm.

Coltivazione

La Nepeta cataria si coltiva in terreni drenati ed arricchiti di torba e concime. Resiste sia alle alte che alle basse temperature. Può essere esposta sia a mezza ombra che in pieno sole. Annaffiare regolarmente evitando i ristagni d'acqua. Questa pianta è la preferita dai gatti, difatti amano annusarla, masticarla e rotolarcisi sopra.

Raccolta e conservazione

Le foglie in cucina si usano fresche. Altrimenti, negli Stati Uniti, vengono essiccate per essere fumate nelle sigarette per far passare il singhiozzo.

Uso in cucina

I germogli di Nepeta cataria sono ottimi per arricchire insalate miste, per aromatizzare salse e carni, soprattutto quelle di maiale e selvaggina; inoltre si usano per preparare una bevanda alternativa al tè. Le foglie più tenere sono usate per la preparazione di minestre.