Maggiorana (Origanum majorana)

Caratteri botanici

La Maggiorana è una pianta perenne, semi-rustica, spesso coltivata come annuale. Fa parte della famiglia dell'Origano e appartiene alla famiglia delle Labiatae. Può raggiungere anche oltre un metro d'altezza. Il fusto è di color verde con striature rosse; verso la base assume un aspetto legnoso. Le foglie sono ovali, oblunghe, di color verde pallido. I fiori sono bianchi o violetti, raccolti in pannocchie e sbocciano in estate.

Coltivazione

La Maggiorana predilige un terreno ricco, piuttosto secco e ben drenato. Si può coltivare anche in vaso. Vuole una posizione soleggiata e riparata. Annaffiare al bisogno.

Raccolta e conservazione

Le foglie vengono raccolte in ogni periodo dell'anno per essere essiccate, congelate o poste a macerare in olio e aceto. Le infiorescenze vengono raccolte prima della fioritura, tra Luglio e Settembre, per poi essere essiccate.

Uso in cucina

Trova utilizzo in molti piatti: pesce, carne, pasta, insalate, pizze, in tutti i piatti a base di uova ecc.; va usata a fine cottura.