Erba lepre (Nepeta mussinii)

Caratteri botanici

L'Erba lepre è una pianta perenne appartenente alla famiglia delle Labiatae. Ha il fusto eretto, a sezione quadrata, ramificato e può raggiungere i 40 cm d'altezza. Le foglie sono ovali, acute, opposte, cioè disposte due a due lungo gli steli, dentate e di un verde che tende al grigio. I fiori sono di color blu-lavanda e formano delle piccole spighe apicali. Essi appaiono in primavera avanzata fino all'autunno e sono molto graditi dalle api.

Coltivazione

La pianta dell'Erba lepre predilige un terreno umido ma ben drenato,un po' acido. Gradisce sia una posizione soleggiata sia una a mezza ombra. Annaffiare al bisogno.

Raccolta e conservazione

Le foglie dell'Erba lepre vengono raccolte durante il periodo della fioritura. Se si vuole essiccare la pianta bisogna metterla in un luogo buio e asciutto e successivamente conservata in un contenitore ben chiuso.

Uso in cucina

Le foglie si usano nella preparazione di insalate, minestre di verdura, per insaporire le carni, soprattutto quelle di maiale, coniglio e lepre.