Cerfoglio (Anthriscus cerefolium)

Caratteri botanici

Pianta annuale della famiglia delle Ombrellifere. Ha il fusto pieno, le foglie pennate, fortemente aromatiche di color verde chiaro. La sua altezza varia dai 50 ai 90 cm. I fiori del Cerfoglio sono bianchi e raggruppati in ombrelle fitte. I frutti ovali sono lunghi mediamente 1 cm.

Coltivazione

Il Cerfoglio può essere coltivato sia in vaso che in piena terra. Teme i ristagni d'acqua e quindi preferisce un terreno ben drenato. Annaffiare al bisogno.

Raccolta e conservazione

Per ottenere un aroma più forte, bisogna raccogliere le foglie del Cerfoglio prima della fioritura, quindi nella stagione primaverile. Il Cerfoglio ha un aroma molto delicato che si perde sia con l'essiccazione che con la surgelazione.

Uso in cucina

L'impiego del Cerfoglio è simile a quello del Prezzemolo, può essere aggiunto a minestre, zuppe, carni bianche e uova. Si accompagna anche a legumi come piselli, fave e fagioli. È importante sapere che il Cerfoglio deve essere aggiunto solo a fine cottura in modo tale che le sue proprietà e il suo gusto non si perdano.